Squadra non gioca attribuzione punti scontare squalifica


squadra non gioca attribuzione punti scontare squalifica

salva ladozione di un provvedimento di sospensione, su richiesta del reclamante. A questo proposito è opportuno citare il parere della Corte Federale espresso con.U. La distinzione prevista dallart. Ebbene, da interpretazione che appare logico-giuridica ne discende che in virt del principio di afflitività ed effettiva esecuzione della sanzione non pu certamente lasciarsi alcuna discrezionalità alle Società, in relazione proprio alle posizioni dei fuori" (per questa stagione sportiva i nati nel 1992. Ad eccezione di quelli per i quali è previsto lobbligo di comunicazione diretta agli interessati, tutti i provvedimenti si ritengono conosciuti, con presunzione assoluta, dalla data di pubblicazione del relativo comunicato ufficiale. Delibera di rigettare i reclami presentati dalle società imperia e sestri levante confermando i risultati sportivi conseguiti sul campo; di applicare due (2) punti di penalizzazione nella presente stagione sportiva alla società Arenzano per aver fatto partecipare il calciatore battaglia in posizione irregolare alle seguenti. Gare:arenzano football club imperia terminata con il risultato di 3 3 del.01.2012 e sestri levante arenzano football club terminata con il risultato di 0 1 del. Di regola le squalifiche devono essere scontate integralmente nel campionato di competenza (art. Le squalifiche che non possono essere scontate, in tutto o in parte, nella stagione sportiva in cui sono state irrogate, devono essere scontate, anche per il solo residuo, nella stagione o nelle stagioni successive. Qualora il calciatore colpito dalla sanzione della squalifica abbia cambiato attività ai sensi dellart.

Sconti con punti fidaty
Sbraccia sconto come funzionano i punti
Sconti 50 sui giocattoli carrefour
Come si fa a scontare un prezzo

Le gare, con riferimento alle quali le sanzioni a carico dei tesserati si considerano scontate, sono quelle che hanno conseguito un risultato valido agli effetti della classifica o della qualificazione in competizioni ufficiali, ivi incluse quelle vinte per 30 o 60 ai sensi dellart. 45, comma 2, del presente Codice. Considerato che, a conforto delle proprie tesi, le società reclamanti sostengono che il calciatore Matteo battaglia nella stagione agonistica 2011/2012 non rientrerebbe pi nei limiti ordinari di età previsti dal Comitato Regionale Liguria per partecipare a gare della categoria Juniores al quale possono prendere parte. 46, comma 3, del Codice di Giustizia Sportiva, che ha trasferito al Giudice Sportivo Territoriale la competenza (precedentemente riservata alla Commissione Disciplinare Territoriale) in ordine ai reclami per posizione irregolare dei calciatori (o degli Assistenti di parte dell'arbitro non ha determinato l'obbligo, a carico delle. Del, (per la stagione sportiva 2011/2012 sarà consentito limpiego nel Campionato Regionale Juniores fino ad un massimo di 2 (due) giocatori fuori" nati dal in poi) è in età per poter legittimamente partecipare, sia pure come fuori", al Campionato Juniores Regionale - occorre. 2/L del.7.2008 della Lega PRO poteva partecipare nella sola fase eliminatoria, e non alla fase finale, indipendentemente dallanno di nascita) e di conseguenza vi era il rischio che nella stagione successiva si venisse a creare una situazione di incertezza sulleffettiva esecuzione della squalifica, qualora. Di norma la squalifica del campo si intende limitata alle gare della squadra che ha dato origine alla punizione. Al riguardo, occorre aggiungere che le stesse società reclamanti, ricordando il caso errico citano la decisione della Corte di Giustizia Federale, a Sezioni Unite, di cui.U. 19, comma 3, pu essere impugnata con le modalità ed i termini di cui al presente Codice. Quest'ultimo, dunque, resta fermo ed obbligatorio esclusivamente per le altre due tipologie di reclamo (irregolarità del campo di giuoco ed irregolarità di svolgimento della gara). Andando ora ad analizzare nello specifico la normativa e tenuto conto dei pareri interpretativi della Corte Federale, attualmente la situazione è la seguente. È ora, dunque, necessario prendere atto della circostanza che il calciatore Matteo Battaglia, anche se come fuori" (superando i limiti ordinari di età) pu comunque partecipare al Campionato Juniores Regionale, in ragione della facoltà aggiunta da parte del Comitato Regionale Liguria, che permette.


Sitemap